G7: UN GLOSSARIO DEI TERMINI (2)
G7: UN GLOSSARIO DEI TERMINI (2)

(adnkronos) -

BARRIERE NON TARIFFARIE: sono costituite dalle norme e dai regolamenti che un paese stabilisce per rendere difficile l'entrata delle importazioni ma che non sono costituite da aperte imposizioni tariffarie (nel cui si caso si parla di barriere tariffarie). Le non tariffarie possono comprendere l'imposizione di aliquote massime di importazioni di certe merci o beni, sussidi per i prodotti locali o anche i limiti alla quantita' di valuta estera che un importatore puo' acquistare per pagare le importazioni.

URUGUAY ROUND: E' la serie in corso di negoziati internazionali sulla riduzione delle barriere tariffarie e non tariffarie nel commercio internazionale. Si chiama cosi' perche' e' cominciato a Punta del Este, in Uruguay, nel 1986. I negoziati, sotto gli auspici del Gatt a Ginevra, dovrebbero concludersi quest'anno ma sono ostacolati dalla forte spaccatura fra la Cee e gli Stati Uniti sulla antica questione dei sussidi agricoli e sulle quote di importazione dei prodotti dell'agricoltura. Gli Usa vogliono eliminarli, la Cee resiste.

OCSE: Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, e' l'organizzazione internazionale composta da 24 paesi, le maggiori economie al mondo, della quale fanno parte i sette membri del G7, gli altri paesi della Cee e i paesi dell'Efta (la zona europea di libero scambio), ma anche Jugoslavia, Turchia, Australia, Nuova Zelanda. Di base a Parigi, e' stata creata nel 1961 per favorire la crescita economica e la massima occupazione nei paesi membri. Molto seguiti e attesi ogni anno i suoi rapporti sullo stato dell'economia internazionale. (segue)

(cab/as/adnkronos)