IRAQ: PER GLI USA GOLPE NO, MA QUALCOSA SI' (2)
IRAQ: PER GLI USA GOLPE NO, MA QUALCOSA SI' (2)

(adnkronos)- Anche la denuncia del presidente iracheno si presta, pero', ad una doppia valutazione: potevano essere asserzioni rispondenti a verita, ma anche di dichiarazioni ''ad hoc'' necessarie a giustificare l'ennesima ''purga'' che finora si e' dimostrata una costante del regime baathista.

La concomitanza del rapporto arrivato alla Cia e delle rivelazioni del Congresso nazionale iracheno (Inc) - l'organizzazione che rappresenta l'opposizione irachena in esilio secondo il quale oltre agli scontri di Baghdad ci sarebbe stata anche un'altra ''battaglia'' a Kirkuk - convincono pero', almeno alcuni esperti dello spionaggio statunitense, che ''almeno combattimenti sporadici ci siano stati''. L'esperienza insegna comunque che solo col tempo si sapra' qualcosa di piu' esatto: ''in 15 anni - ha detto un'altra fonte americana al ''Washington Post'' - abbiamo visto tanti colpi di stato dati per infondati rivelatisi poi veri, ed il contrario golpe ''inventati'' giudicati per buoni''.

(Liv/as/adnkronos)