MANOVRA: CONFINDUSTRIA (2)
MANOVRA: CONFINDUSTRIA (2)

(adnkronos) - ''La patrimoniale parziale realizzata - continua l'analisi della confindustria - tocca anche le imprese , gia' gravate nel 1992 della patrimoniale di fatto sui cespiti aziendali; in tale contesto e' apprezzabile l'introduzione del concetto della tassazione degli utili reinvestiti, anche se i vincoli posti alla sua attuazione sembrano renderla di fatto oggi inapplicabile''.

Particolare delusione l'associazione degli industriali la esprime riguardo la legge delega sulle pensioni ''che sembra ispirata a generare nuovi gettiti contributivi piuttosto che ad adeguare le prestazioni a livello europeo''.

''la qualita' della manovra sulle entrate - conclude la nota confindustriale - avrebbe acquisito un ben diverso significato se per una volta essa fosse accompagnata con un effettivo e immediato controllo della spesa corrente. A questo punto occorre che nell'iter parlamentare le leggi delega siano rafforzate sugli obiettivi di contenimento della spesa, affinche' esse possano essere realmente innovative e tali da consentire una ripresa dello sviluppo del Paese''.

(red/gs/adnkronos)