MANOVRA: IL DECRETO (4) - PUBBLICO IMPIEGO
MANOVRA: IL DECRETO (4) - PUBBLICO IMPIEGO

(adnkronos) - nel pubblico impiego, il decreto dispone che vengano ulteriormente limitate le assunzioni dei pubblici dipendenti, e subordina gli aumenti per meccanismi di perequazione automatica delle pensioni al tasso di inflazione programmato. bloccati i ''compensi incentivanti previsti dagli accordi di comparto'' e soppressi ''i meccanismi di allineamento stipendiale'' (il cosiddetto galleggiamento). l'indennita' di funzione prevista per i dirigenti dell'inps e dell'inail viene congelata ai livelli del 1991.

per quanto riguarda i contratti, il decreto stabilisce che l'autorizzazione del consiglio dei ministri alla sottoscrizione delle ipotesi di accordo, previste dalla legge quadro sul pubblico impiego, possa giungere solo nei casi in cui, ''in sede di verifica da effettuarsi a consuntivo, non risulti un aumento complessivo, rispetto al 1991, ne' della massa salariale ne' della retribuzione media, a qualsiasi motivo dovuto, superiore al tasso di inflazione programmato''. tali criteri vengono estesi anche ai dipendenti pubblici non soggetti a contrattazione. le disposizioni verranno applicate anche nei confronti degli enti, aziende e societa' produttrici di servizi.

(red/pan/adnkronos)