M.O.: LA FARNESINA - IL NEGOZIATO PROSEGUE A WASHINGTON
M.O.: LA FARNESINA - IL NEGOZIATO PROSEGUE A WASHINGTON

ROMA, 25 LUG. -(ADNKRONOS)- NEL QUADRO DELLE COSTANTI CONSULTAZIONI ITALO-AMERICANE SUL PROCESSO DI PACE IN MEDIO ORIENTE ED IN PARTICOLARE SULLA RECENTE MISSIONE DEL SEGRETARIO DI STATO BAKER IN QUELLA REGIONE, QUEST'ULTIMO HA INVIATO AL MINISTRO DEGLI ESTERI SCOTTI UN MESSAGGIO CONTENENTE AGGIORNATE E INTERESSANTI VALUTAZIONULLE POSIZIONI DELLE RISPETTIVE PARTI NEGOZIALI. IN QUESTO CONTESTO IL SEGRETARIO DI STATO HA INDICATO LA CONCORDE VOLONTA' EMERSA DI IMPRIMERE UN RITMO PIU' INTENSO ALLE TRATTATIVE LAVORANDO SU BASE CONTINUATIVA E CON UN PIU' DIRETTO COINVOLGIMENTO DEI CO-SPENSORS. ALLA LUCE DI TALE EVOLUZIONE, IL MESSAGGIO FA STATO DELL'OPPORTUNITA' CONDIVISA DALLE PARTI DI RIUNIRSI A WASHINGTON PER RIPRENDERVI LE TRATTATIVE.

NELLA COMUNICAZIONE -RECITA UN COMUNICATO DELLA FARNESINA- IL SEGRETARIO DI STATO ESPRIME IL PIU' VIVO APPREZZAMENTO PER IL RILEVANTE SFORZO POSTO IN ESSERE DAL GOVERNO ITALIANO PER IL TEMPESTIVO APPRONTAMENTO DELLE STRUTTURE OCCORRENTI AD OSPITARE IL NEGOZIATO ED AUSPICA CHE ROMA RIMANGA DISPONIBILE PER INCONTRI FUTURI IN RELAZIONE ALLE TRATTATIVE DI PACE SIA BILATERALI CHE MULTILATERALI.

IL GOVERNO ITALIANO -CONCLUDE IL COMUNICATO- REGISTRA CON SODDISFAZIONE LE FAVOREVOLI PROSPETTIVE EMERSE PER IL PROCESSO DI PACE IN MEDIO ORIENTE CUI CONTINUERA' A DARE OGNI PIU' CONVINTO CONTRIBUTO IN VISTA DEL RAGGIUNGIMENTO DELLA PACE E DELLA SICUREZZA NELLA REGIONE. IN TALE OTTICA IL MINISTRO DEGLI ESTERI SCOTTI INTENDE RECARSI PROSSIMAMENTE IN ISRAELE E IN SIRIA. IL GOVERNO ITALIANO HA INOLTRE CONFERMATO LA PROPRIA DISPONIBILITA' AD OSPITARE A ROMA IN QUALSIASI MOMENTO UNA SESSIONE DEL NEGOZIATO.

(COM/PAN/ADNKRONOS)