MAFIA: GAVA (2) - REAZIONE IMMEDIATA
MAFIA: GAVA (2) - REAZIONE IMMEDIATA

(adnkronos) - Il sacrificio di Falcone, di Borsellino e di tanti altri -afferma il leader Dc- non puo' esaurirsi in una pur doverosa affermazione di intenti e di propositi e in una rituale esacrazione della barbarie. Essa richiede una reazione immediata e visibile, capace di concretizzarsi da un lato, da parte del governo, negli strumenti piu' efficaci di lotta con cui ritenga di doversi attrezzare. E dall'altro, da parte del parlamento e della pubblica opinione, nella consapevolezza che occorre valutare senza indugio la congruita' di tali misure per realizzare quella ferma azione di prevenzione e depressione che la gravita' del momento impone''. Un primo passo in questa direzione Gava lo ritrova nell'approvazione in senato del decreto antimafia che ''contiene alcune misure non solo di estrema utilita' ma necessarie per far fronte ad un momento di eccezionale gravita' come quello attuale''.

(red/pan/adnkronos)