DOCUMENTO RATZINGER: BELLEZZA - ''SNOBBARE IL VATICANO''
DOCUMENTO RATZINGER: BELLEZZA - ''SNOBBARE IL VATICANO''

ROMA, 27 LUG -(ADNKRONOS)- ''perche' stracciarsi le vesti se la chiesa condanna l'omosessualita'? il papato fa il suo mestiere e, giustamente dal suo punto di vista, continua a difendere e a diffondere una cultura di sessuofobia''. e' questa la reazione del poeta romano Dario Bellezza all'ultimo documento del cardinal Ratzinger che invita a discriminare gli omosessuali.

''ma se la chiesa fa il suo mestiere -ha proseguito Bellezza- anche i gay devono continuare a fare il loro. di fronte agli anatemi ecclesiastici, che vogliono farci tornare agli anni dell'oscurantismo e dell'inquisizione, c'e' una sola strada: snobbare i documenti del vaticano. e' inutile, infatti, pretendere o auspicare una modifica della posizione della chiesa sull'omosessualita'. del resto, non si puo' che applaudire al papa per la coerenza con cui continua la sua battaglia contro la liberta' sessuale''.

secondo Bellezza, che si e' dichiarato disponibile a presiedere una lista elettorale gay, ''gli omosessuali non devono prendersela troppo con la chiesa, spostando invece la loro azione interamente sul fronte dei diritti civili: solo dallo stato dobbiamo pretendere che non discrimini i cittadini sulla base delle loro scelte sessuali. quanto ai cardinali e ai papi dicano pure cio' che vogliono''.

(red/AS/ADNKRONOS)