FOSFATI: VIA DAI DETERSIVI (3)
FOSFATI: VIA DAI DETERSIVI (3)

(adnkronos) - Tuttavia, per ottenere risultati concreti, occorrera' rimuovere ''su larga scala i fosfati effluenti dagli impianti di depurazione, cosi' come dovra' essere evitato l'impiego diffuso di surrogati dei fosfati nella composizione dei detergenti. E cio', fin tanto che non si sara' accertato il loro impatto reale sull'ambiente''. In particolare, i ricercatori inglesi ritengono che gli zeoliti, e cioe' i principali sostituti dei fosfati nei detersivi, provochino un aumento di volume dei fanghi provenienti dagli impianti di depurazione e una riduzione del loro potere calorifico.

''Inoltre - precisano gli esperti - gli zeoliti agiscono piu' lentamente dei fosfati nel legare gli ioni di calcio e sono meno efficaci nei confronti degli ioni di magnesio. Per questo motivo, vengono quasi sempre usati insieme agli acidi policarbossilici, i cui effetti sull'uomo e sull'ambiente non sono ancora stati chiariti''. (segue)

(ata/as/adnkronos)