ISOLA DI BUDELLI: I VERDI, ''INTERVENGA IL GOVERNO''
ISOLA DI BUDELLI: I VERDI, ''INTERVENGA IL GOVERNO''

Roma, 27 Lug. (Adnkronos) - Lo scempio di Budelli non deve essere permesso. E' quanto chiede il gruppo verde alla Camera che ha sollecitato un intervento al governo per scongiurare l'ennesimo scempio ambientale ai danni della meravigliosa isola di Budelli. In un'interrogazione al ministro dell'ambiente e della marina mercantile firmata da Gianni Mattioli, vice presidente della commissione ambiente, i parlamentari del gruppo hanno chiesto di vigilare affinche' alla scadenza dei vincoli imposti dalla legge regionale della sardegna non ricominci l'edificazione selvaggia delle coste dell'isola.

I verdi hanno anche sollecitato una tutela organica delle coste italiane in sede normativa e l'attivazione di un ''telefono rosso'', da parte del ministro dell'ambiente, perche' con una sua ordinanza blocchi qualsiasi manomissione ad uno dei tratti piu' belli delle coste italiane. Mattioli ha anche inviato una lettera a Ripa di meana esprimendogli la sua fiducia per un atto di salvaguardia.

Il deputato verde Vito Leccese ha invece inviato una lettera al presidente del consiglio Amato e al ministro delle finanze Reviglio sollecitando il governo a valutare la possibilita' di acquistare l'isola di Budelli ''in modo da scongiurare appetiti speculativi da parte di gruppi privati che utilizzando deroghe e 'quanto altro' potrebbero distruggere l'ultimo tesoro naturalistico del mediterraneo''.

(Ata/PE/ADNKRONOS)