TANGENTI: BIONDI SU PROPOSTA CONDONO
TANGENTI: BIONDI SU PROPOSTA CONDONO

Roma, 27 lug. - (adnkronos) - Il liberale Alfredo Biondi, vicepresidente della camera, non e' d'accordo sulla proposta del magistrato milanese Gherardo Colombo di stabilire una forma di condono per coloro i quali sono coinvolti nell'intreccio fra politica e affari. ''Stupisce -afferma Biondi- che un magistrato tanto rigoroso si manifesti recidivo-specifico sulla reiterazione di una proposta di condono per i signori delle tangenti piu' o meno pentiti od opportunisti nel guadagnarsi, dopo la liberta', l'impunita'''.

''Passi che a proporre per primo una soluzione di questo tipo -aggiunge Biondi- sia stato il sindacalista Ottaviano Del Turco'', ma che sia un magistrato ad insistere ''e' davvero troppo (escl.) altro che supplenza -conclude Biondi- questa e' ingerenza''.

(red/zn/adnkronos)