ORTOFRUTTA: EMILIA, PROSEGUE RITIRO PRODUZIONE ECCEDENTE
ORTOFRUTTA: EMILIA, PROSEGUE RITIRO PRODUZIONE ECCEDENTE

BOLOGNA, 27 LUG. (ADNKRONOS) - A SEGUITO DELLA GRAVE CRISI CHE COLPISCE LA PRODUZIONE ORTOFRUTTICOLA STAGIONALE IN EMILIA-ROMAGNA, IN PARTICOLARE LE PESCHE E LE NETTARINE, STA PROSEGUENDO A RITMO SOSTENUTO IL RITMO SOSTENUTO IL RITIRO DELLA PRODUZIONE ECCEDENTE. SONO SALITE A 18 LE COMMISSIONI DELL'AIMA CHE STANNO OPERANDO SUL TERRITORIO REGIONALE PER RICEVERE I CONFERIMENTI.

L'ENORME QUANTITA' DI FRUTTA DA SMALTIRE E' TALE DA SATURARE, ENTRO BREVE TEMPO, LA CAPACITA' DEGLI IMPIANTI DI DISTILLAZIONE E PERCIO' SARA' AVVIATA ALLA DISTRUZIONE.

L'ASSESSORATO REGIONALE ALL'AGRICOLTURA E ALIMENTAZIONE HA ACCOLTO LA RICHIESTA DI NUMEROSI PRODUTTORI E DELLE ORGANIZZAZIONI DEL SETTORE PER UTILIZZARE I PRODOTTI ECCEDENTI COME AMMENDANTI VEGETALI SEMPLICI PER LA CONCIMAZIONE PERCHE' RICCHI DI SOSTANZA ORGANICA E DI ELEMENTI FERTILIZZANTI. (SEGUE)

(RED/PE/ADNKRONOS)