PRIVATIZZAZIONI: ARTALI (2) - IN SME L'IRI AL 30%
PRIVATIZZAZIONI: ARTALI (2) - IN SME L'IRI AL 30%

(adnkronos)- 'no' allo spezzatino sme e agli stranieri. si' al ridimensionamento della presenza dell'iri. secondo artali il sistema per vendere e fare, contemporanemante, gli interessi nazionali c'e': fare della sme una pubblic company. ''abbiamo 17.000 mila azionisti- ricorda- e 20.000 dipendenti. si potrebbe pensare -suggerisce- alla defiscalizzazione dell'acquisto da parte di questi ultimi''.

non solo. un consorzio di banche potrebbe collocare all'estero titoli sme ''aprendo agli stranieri senza cedergli tutta l'azienda''. in quest'ambito la partecipazione dell'iri potrebbe scendere anche al 35-30 per cento''. ''bisogna allargare il gioco -afferma- i problemi non si risolvono con i soliti 4 o 5 noti che peraltro -aggiunge- dichiarano di non avere soldi''.

nel frattempo alla sme si lavora. se la grande distribuzione , che resta il settore strategico, cerca di cogliere le piccole e grandi occasioni offerte dal mercato, anche autogrill, ormai seconda azienda europea nella ristorazione, guarda all'estero. e' gia' approdata, con i ristoranti motta, nei centri commerciali niciy, e tratta con l'i.p. dell'agip petroli, per costruire i cosiddetti ''conveniences store'', i futuri drugstore italiani. l'idea e' quella di importarli poi all'estero. (SEGUE)

(lil/AS/ADNKRONOS)