AVVENTURE: MISSIONE COMPIUTA, IL TRIONFO DEI ''GENERALI VOLANTI''
AVVENTURE: MISSIONE COMPIUTA, IL TRIONFO DEI ''GENERALI VOLANTI''

Roma, 4 Ago. - (Adnkronos) - Sono tornati. Stanchi ma soddisfatti, Umberto Bernardini e Giorgio Bertolaso, i due arzilli e impavidi ''generali volanti'' partiti l'11 luglio da Londra per il giro del mondo ad elica hanno portato a termine l'impresa. Ad attenderli questa sera a Ciampino una schiera di parenti, amici e anziani commilitoni commossi fino alle lacrime. Badando piu' alla notevole esperienza accumulata in oltre 50 anni di volo (10 mila ore in due) che alle insidie dell'eta' (74 anni Bertolaso, 71 Bernardini), i due eroici trasvolatori hanno solcato i cieli di tutto il mondo, dalla Siberia alle Praterie Nord Americane in 23 giorni di irripetibile avventura.

''Imprevisti e fuori programma erano all'ordine del giorno -dice Bertolaso appena sceso dall'aereo- dalla carta topografica in cirillico alle notti passate a dormire nell'abitacolo, dal ghiaccio sulle ali alla penuria di cibo. Incidenti tecnici, per fortuna pochi. Qualche problemino all'autopilota sui cieli di Oklahoma City ma niente di grave. Soddisfazioni? Tante e molto intense. La conversazione in volo con un aereo dell'Alitalia sorvolando l'Asia, l'ammirazione per le sterminate distese della Groenlandia, l'orgoglio di portare a termine la missione''. (Segue)

(Mac/Pan/adnkronos)