DC: FRACANZANI E GITTI REPLICANO A DE MITA (RIF. N.196)
DC: FRACANZANI E GITTI REPLICANO A DE MITA (RIF. N.196)

ROMA, 4 AGO. - (ADNKRONOS) - ''PRIMA VIENE LA PROPOSTA POLITICA E LE INTESE TRA I GRUPPI DEVONO ESSERE RICERCATE SU DI ESSA''. CARLO FRACANZANI NON PERDE TEMPO E A ''STRETTO GIRO DI POSTA'' REPLICA A DE MITA CHE NEL POMERIGGIO AVEVA RIBADITO CHE L'ACCORDO PER LA SEGRETERIA SI DEVE FARE CON IL ''GRANDE CENTRO''.

DEL RESTO, ANCHE QUESTA MATTINA, A DE MITA CHE AGITAVA LO SPAURACCHIO DELL'ALLEANZA CON GLI ANDREOTTIANI COME ''INQUINANTE'' LA CANDIDATURA MARTINAZZOLI, IN MOLTI AVEVANO REPLICATO CHE ''LA CANDIDATURA MARTINAZZOLI NON E' CONTRO NESSUNO''. ANZI, NELLA RIUNIONE DI CORRENTE, E' STATO PROPOSTO A DE MITA DI CERCARE LUI STESSO AMPI CONSENSI PER UN SUCCESSORE DI FORLANI ''VISTO CHE HAI DETTO CHE MARTINAZZOLI E' STATO 'LANCIATO' DA UN GRUPPO RISTRETTO''.

''NOI AUSPICHIAMO CHE SI POSSA TROVARE L'INTESA - HA AGGIUNTO FRACANZANI - PERO' NON SI PUO' PENSARE CHE L'INTESA TRA I GRUPPI PRECEDA E PRESCINDA DALLA PROPOSTA POLITICA, SU QUESTE POSIZIONI CI SONO NELLA SINISTRA CONSENSI MOLTO CONSISTENTI CHE, COME ORMAI TUTTI SANNO, VANNO BEN AL DI LA' DEL GRUPPO DEI 40''. (SEGUE)

(RED/PAN/ADNKRONOS)