DECRETO ANTIMAFIA: SOPPRESSO FERMO POLIZIA, PDS SI ASTIENE
DECRETO ANTIMAFIA: SOPPRESSO FERMO POLIZIA, PDS SI ASTIENE

ROMA, 4 AGO. -(ADNKRONOS)- LA CAMERA HA ACCOLTO A STRAGRANDE MAGGIORANZA L'ABOLIZIONE DEL FERMO DI POLIZIA (434 FAVOREVOLI, 9 CONTRARI) E IL DECRETO ANTIMAFIA DEL GOVERNO GIA' QUESTA SERA POTREBBE OTTENERE IL 'VIA LIBERA' DA MONTECITORIO, AVVALENDOSI ANCHE, CON L'ASTENSIONE DEL PDS E IL VOTO FAVOREVOLE DEL QUADRIPARTITO, DEL ''SI''' DI PRI E MSI.

L'ORIENTAMENTO DEL PDS E' EMERSO DOPO UNA RIUNIONE DEL GRUPPO PARLAMENTARE E LA DECISIONE SUL FERMO DI POLIZIA. ''ANCHE SE -COME HA PRECISATO IL PRESIDENTE DEI DEPUTATI MASSIMO D'ALEMA- CI SONO ALCUNE PARTI CHE NON CI CONVINCONO'', CON RIFERIMENTO IN PARTICOLARE, AD ALCUNI VANTAGGI PREVISTI DALLA LEGGE GOZZINI.

IL GOVERNO HA ACCETTATO LA SOPPRESSIONE DEL FERMO DI POLIZIA PERCHE' PER COME E' STATO RISCRITTO IL TESTO, HA SPIEGATO IL MINISTRO MANCINO, L'ISTITUTO VENIVA SVUOTATO DI SIGNIFICATO E QUINDI NON ACCONTENTAVA PIU' NESSUNO.

(RUF-TOR/PAN/ADNKRONOS)