I FATTI DEL GIORNO. 2/A EDIZIONE (4): LA CRONACA
I FATTI DEL GIORNO. 2/A EDIZIONE (4): LA CRONACA

Reggio Calabria. Le forze dell'ordine sarebbero vicine alla cattura degli altri componenti la banda dei rapitori dell'imprenditore di Bovalino, Paolo Canale, liberato dopo appena trentasei ore. Canale oggi si e' riposato a lungo e poi ha incontrato parenti ed amici. Intanto gli inquirenti stanno valutando il ritrovamento di sette fucili e tre mitragliatori; c'e' il sospetto che le armi siano state usate nella faida interna di San Luca.

Palermo. Il prefetto Mario Iovine ha chiesto ed ottenuto, dalla direzione dell'aeroporto di Punta Raisi, il divieto di sorvolo a bassa quota della citta' per motivi di sicurezza. Il provvedimento non riguarda i voli di Stato, quelli militari e di soccorso. Il provvedimento ha spiegato il prefetto e' stato dettato dalla necessita' di vigilare anche dall'alto la citta' per impedire eventuali azioni della mafia.

ROMA. SOLO IL 50 Per Cento DEI FONDI A DISPOSIZIONE DEL MINISTERO DEI BENI CULTURALI E AMBIENTALI E' STATO UTILIZZATO NEL 1991 PER ''OVVIARE AL GRAVE DISSESTO DEL PATRIMONIO CULTURALE DEL PAESE, CHE SI MANIFESTA ATTRAVERSO IL DEGRADO E LA PERDITA IRRIMEDIABILE DI OPERE D'ARTE E MONUMENTI''. LA DENUNCIA E' CONTENUTA NELLA RELAZIONE DELLA CORTE DEI CONTI SUL BILANCIO DEL MINISTERO PER L'ANNO 1991, CHE IMPUTA ALLA MANCANZA DI ''UNA CONGRUA PROGRAMMAZIONE DI TUTTI GLI INTERVENTI NECESSARI ALLA CONSERVAZIONE E ALLA MIGLIORE UTILIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI'',

Napoli. Arresti a Castellammare di Stabia nell'ambito dell'inchiesta sulle tangenti per gli appalti e le forniture all' Unita' Sanitaria locale. Le manette sono scattate per Ernesto Somma e Antonio Iovino.

Palermo. Un latitante, Giovanni Osnago, e' stato arrestato ad Isola delle Femmine. Deve scontare una condanna ad otto anni di reclusione per associazione a delinquere e traffico di stupefacenti. con lui e' stato arrestato anche un altro pregiudicato. (segue)

(red/pe/adnkronos)