KRABBE: IL PADRE, KATRIN PROVERA' LA SUA INNOCENZA (2)
KRABBE: IL PADRE, KATRIN PROVERA' LA SUA INNOCENZA (2)

(adnkronos) ''Abbiamo tutti preso la medicina. Siamo stati consigliati da un medico che ci ha detto di non avere alcuna preoccupazione sulla natura del mecicinale prescritto'' ha detto Springstein. Il quotidiano cita anche un'altra atleta del gruppo di Springstein, Manuela Derr, che ammette di aver preso il ''medicinale'': ''eravano convinte che fosse regolare. Non saremmo state cosi' stupide da prendere volontariamente una medicina proibita''.

La notizia del nuovo scandalo di doping non ha intaccato il buon umore del presidente del comitato olimpico internazionale, Juan Antonio Samaranch, per il quale il caso che coinvolge ancora una volta la velocista tedesca ''e' un problema esclusivamente tedesco e non dei giochi olimpici''.

(lar/as/adnkronos)