FONDI INVESTIMENTO: NEGATIVA LA RACCOLTA DI LUGLIO (2)
FONDI INVESTIMENTO: NEGATIVA LA RACCOLTA DI LUGLIO (2)

(ADNKRONOS) - L'AUMENTO DEI RISCATTI SI INSERISCE NEL QUADRO GENERALE DI DIMINUZIONE DELLA PROPENSIONE AL RISPARMIO E DI RICOMPOSIZIONE DELLO STESSO VERSO FORME D'INVESTIMENTO PIU' LIQUIDE, PER EFFETTO DI UN NOTEVOLE PEGGIORAMENTO DELLE ASPETTATIVE SULLA CONGIUNTURA ECONOMICA DA PARTE DEL SETTORE FAMIGLIE. CIO' E' PIENAMENTE CONFERMATO DALLA CONSISTENZA DEI RIMBORSI DEI FONDI OBBLIGAZIONARI PURI CHE COSTITUISCONO UNA FORMA DI IMPIEGO DELLA LIQUIDITA' E CHE PIU' DIRETTAMENTE RISENTONO DELLE VARIAZIONI DELLA REDDITIVITA' DEGLI STRUMENTI ALTERNATIVI A BREVE TERMINE, SPESSO REPERIBILI NEL MEDESIMIO GRUPPO FINANZIARIO. D'ALTRA PARTE, E CORRELATIVAMENTE, VIENE CONFERMATO LA POSITIVA TENDENZA ALL'INVESTIMENTO IN TITOLI ESTERI ATTRAVERSO I FONDI SPECIALIZZATI NEL SETTORE, SIA AZIONARI SIA OBBLIGAZIONARI.

L'ATTUALE SITUAZIONE CONGIUNTURALE -PROSEGUE LA NOTA- SI E' RIFLESSA ANCHE SULLA DINAMICA DEL PATRIMONIO DEI FONDI COMUNI. NEL MESE DI LUGLIO QUEST'ULTIMO SI E' ATTESTATO SU 58.176 MLD. DI LIRE, PER EFFETTO SIA DEL SALDO NEGATIVO DI RACCOLTA SIA DELLA FLESSIONE DEI CORSI CHE HA INTERESSATO NON SOLTANTO LE ATTIVITA' INVESTITE IN AZIONI, MA ANCHE QUELLE IN TITOLI DI STATO.

LA RIDUZIONE DEL PATRIMONIO DOVUTA ALLA DIMINUZIONE DEI CORSI DEI TITOLI DETENUTI E' STATA COMUNQUE CONTENUTA NELLA MISURA DEL 3,6%; VALORE, QUESTO, CHE SI CONFRONTA CON UNA FLESSIONE DEL 4% DELLA CAPITALIZZAZIONE MEDIA DEI TITOLI PUBBLICI E DEL 14% DELL'INDICE GENERALE IN BORSA. (SEGUE)

(RED/PAN/ADNKRONOS)