MANOVRA: GLI EMENDAMENTI DEL GOVERNO ALLA LEGGE DELEGA - PENSIONI
MANOVRA: GLI EMENDAMENTI DEL GOVERNO ALLA LEGGE DELEGA - PENSIONI

Roma, 5 Ago. (Adnkronos) - Gli emendamenti presentati dal sottosegretario alla Presidenza Fabio Fabbri a nome del governo riguardano tutti i quattro i settori di cui si occupa la legge delega: previdenza, sanita', pubblico impiego, finanza locale.

Per quanto riguarda il settore della previdenza, l'innalzamento graduale dell'eta' pensionabile a 65 anni riguarda soltanto i soggetti che, al 31 dicembre 1992 hanno un'eta' inferiore ai 50 anni per le donne e a 57 per gli uomini. E' invede soppresso il principio relativo all'anzianita' contributiva, che nel testo originale riguardava i soggetti che avevano meno di 15 anni di contributi versati. (segue)

(Lio/PE/Adnkronos)