TRASPORTI: SEMPRE PIU' ITALIANI VIAGGIANO IN AEREO
TRASPORTI: SEMPRE PIU' ITALIANI VIAGGIANO IN AEREO

roma, 5 ago - (adnkronos) - Sempre piu' passeggeri viaggiano in aereo. Nel primo semestre del '92 il movimento dei passeggeri ha infatti raggiunto 24 milioni 169 mila unita' con una crescita del 24 per cento rispetto allo stesso periodo del '91. Va tenuto pero' presente - si legge in un comunicato dell'Istat, che rende noti questi dati - che il traffico aereo dello scorso anno ha risentito degli effetti negativi determinati dalla crisi internazionale.

Nel solo mese di giugno, il numero dei passeggeri imbarcati e sbarcati negli aeroporti nazionali ha raggiunto 4 milioni e 707 mila unita' con il cospicuo aumento dell' 11,7 per cento rispetto allo stesso mese del '91.

I servizi interni con 13 milioni e 654 mila passeggeri, hanno registrato un aumento del 17,8 per cento tra il primo semestre del '91 e quello del '92, mentre piu' marcato risulta l'aumento registrato dai servizi internazionali con 10 milioni e 515 mila passeggeri, equivalenti ad un incremento del 33,1 per cento rispetto al periodo gennaio-giugno '91.

I passeggeri si sono mossi piu' verso i paesi terzi che verso quelli comunitari. Infatti, mentre il trasporto aereo coi paesi della Cee ha registrato un aumento del 27,5 per cento rispetto al primo semestre del '91, con maggiore espansione della Grecia (46,5 per cento) e della Spagna (40,7 per cento), piu' sensibile e' stato l'incremento del traffico coi paesi terzi. La crescita si e' attestata sul 43,1 per cento e, ad essa hanno contribuito maggiormente gli Stati Uniti con un aumento del 52,3 per cento.

(red/pan/adnkronos)