M.O.: IRAN NEGA PRODUZIONE ARMI NUCLEARI
M.O.: IRAN NEGA PRODUZIONE ARMI NUCLEARI

Teheran, 5 ago. (Adnkronos/Xinhua)- Sono del tutto infondati i rapporti dei servizi israeliani che attribuiscono all'Iran la produzione di armi nucleari o chimiche. Lo ha detto il rappresentante iraniano all'Onu, Kamal Kharrazi. Kharrazi ha ribadito che ''ogni attivita' nucleare iraniana e' sotto costante controllo e approvazione dell'International Atomic Energy Agency (Iaea). Nella sua dichiarazione, ampiamente diffusa oggi dall'agenzia di stampa ufficiale ''Irna'', Kharrazi accusa Israele di far circolare queste voci con l'unico scopo di destabilizzare il regime degli ayatollah per farne diminuire l'influenza nella regione.

Il rapporto sule attivita' nucleari illecite iraniane era stato reso pubblico dal ''Simon Wiesenthal Center'' di Los Angeles lunedi' scorso. Nel rapporto erano tre le nazioni sotto accusa per un utilizzo doppio (militare e non militare) delle risorse nucleari, Iran, Siria e Libia. Di queste, la nazione piu' vicina alla costruzione della sua prima bomba atomica sarebbe proprio l'Iran, lontano dal traguardo solo cinque o sei anni. Kharrazi ha respinto quelle che ritiene ''informazioni nate dalla malafede sionista'' ed ha ribadito l'estraneita' del suo paese ad ogni attivita' non in accordo con le norme delle convenzioni internazionali.

(pab/as/adnkronos)