ENI: LE DELEGHE DI FRANCO BERNABE'
ENI: LE DELEGHE DI FRANCO BERNABE'

roma 13 ago. - (adnkronos) - il neo amministratore delegato dell'eni franco bernabe' avra', come il suo collega dell'iri michele tedeschi ''ampi poteri'' per l'amministrazione della societa'.

IN PARTICOLARE -PRECISA LA DELEGA- L'AMMINISTRATORE DELEGATO predispone il businessplan annuale e pluriennale e il budget annuale che sottopone per la relativa approvazione e verifica al consiglio di amministrazione. provvede alla organizzazione della societa' e alla nomina del personale direttivo, fermi restanti i poteri attribuiti al presidente dall'articolo 27 dello statuto. chiede al presidente l'iscrizione all'ordine del giorno per la formazione degli indirizzi strategici e delle direttive nei confronti delle societa' di gruppo.

su iniziativa dell'amministratore delegato il consiglio definisce la volonta' dell'azionista da esprimere nelle assemblee delle societa' partecipate e controllate. per il periodo che intercorre con l'assemblea di approvazione del bilancio '92 il potere di nomina degli amministratori delle societa' controllate e partecipate e' attribuito alla stessa assemblea su proposta dell'amministratore delegato.

saranno in ogni caso sottoposte alla determinazione dell'assemblea le operazioni di alienazione e di acquisizione di interessenze di qualunque entita', anche se inferiore al 5 per cento del capitale sociale delle partecipate che comportino la perdita o l'aquisizione del controllo delle partecipate stesse.

(ric/PE/ADNKRONOS)