INA: LE DELEGHE DI FORNARI
INA: LE DELEGHE DI FORNARI

roma 13 ago. - (adnkronos) - il neo amminsitratore delegato dell'ina spa avra' tutti i poteri per l'ordinaria amministrazione. lo stabilisce la delega che il cda dell'istituto gli ha conferito oggi. in particolare l'amministratore deve predisporre il budget annuale e pluriennale, ha il potere di proposta sulle delibere del consiglio di amministrazione, puo' acquistare immobili fino a un miliardo e puo' effettuare spese nei limiti del budget secondo modalita' e importi stabiliti dal cda.

il cda, inoltre, ha deciso di mantenere per se il potere di nomina di revoca degli agenti generali dell'istituto e la istituzione e soppressione di agenzie. restano al consiglio tutti i poteri relativi alla straordinaria amministrazione tranne quelli che lo statuto riserva all'assemblea e in particolare l'alienazione, l'acquisto e la fusione di aziende.

(ric/BB/ADNKRONOS)