PRIVATIZZAZIONI: VALORI (2)
PRIVATIZZAZIONI: VALORI (2)

(adnkronos) - valori sostiene che una prima fase verso la costituzione di public companies potrebbe partire dalla promozione dell'azionariato popolare, fondato sulla partecipazione dei dipendenti e degli utenti delle aziende da privatizzare, ai destini degli delle stesse in qualita' di azionisti''.

secondo valori gli strumenti disponibili tecnicamente ''sono molteplici e lo stato potrebbe, attraverso investitori istituzionali, mantenere una sorta di controllo strategico straordinario con la detenzione di azioni privilegiate''.

''un simile percorso -continua- amplierebbe enormemente la base dei piccoli azionisti in italia diffondendo la propensione all'investimento mobiliare e aprendo prospettive concrete anche alla partecipazione di piccoli investitori stranieri potenzialmente attratti da un mercato borsistico piu' vivace ed ampio rispetto a quello attuale''.

valori conclude affermando l'azionariato diffuso rimane un obiettivo da perseguire ''se si vuole contribuire a far si' che l'italia si adegui all'europa e che l'europa del dopo maastricht abbia tra i propri protagonisti economici non solo i grandi gruppi o le grandi famiglie storiche, ma anche i suoi cittadini-lavoratori''.

(red/gs/adnkronos)