FS: FRA GLI OGGETTI (2) - ITALIANI ''SCORDARELLI''
FS: FRA GLI OGGETTI (2) - ITALIANI ''SCORDARELLI''

(adnkronos) - La quantita' di oggetti smarriti nelle maggiori stazioni italiane e' impressionante, soprattutto se si pensa che in genere gli oggetti consegnati ai funzionari sono soltanto una piccola parte del totale. agli altri pensano quelle persone che, prima delle pulizie, esplorano i vagoni in cerca di 'fortuna'.

A milano vengono ritrovati circa 350 oggetti al mese, a firenze, dall'inizio dell'anno, si e' arrivati a quota 1.646. A roma gli addetti trovano una decina di 'pezzi' ogni giorno. A napoli soltanto 500 l'anno, ma, racconta l'addetto, si tratta soltanto del 10 per cento del totale ipotizzabile. Durante le vacanze gli smarrimenti aumentano fino al 30 per cento.

Una buona parte di questi vengono restituiti. A roma e napoli sono il 50 per cento, a firenze il 70 per cento, a milano il 60 per cento. Quando e' possibile risalire all'identita' del possessore, sono gli uffici stessi a rintracciarlo, spedendo in alcuni casi il materiale nella stazione piu' vicina al domicilio dell'interessato. Passato un certo periodo, variabile di stazione in stazione, gli oggetti non reclamati vengono messi all'asta. I proventi vanno in beneficenza.

Non manca chi allevia il lavoro d'ufficio con una gara: a milano c'e' una 'sfida' in atto tra chi riesce a rintracciare i proprietari degli oggetti dai particolari piu' disparati. E' una nota di orgoglio aver rintracciato piu' persone del compagno di lavoro. (segue)

(red/gs/adnkronos)