BILANCIA COMMERCIALE: INGHILESI - 1700 MILIARDI (2)
BILANCIA COMMERCIALE: INGHILESI - 1700 MILIARDI (2)

(ADNKRONOS) - ''Da rapidi calcoli fatti sull'interscambio - aggiunge Inghilesi - e tenuto conto di alcuni fattori, in termini statici la bilancia commerciale potrebbe registrare una riduzione del deficit annuo di circa 1700 miliardi, come saldo di un aumento delle importazioni di circa 6.700 miliardi e di un aumento delle esportazioni di 8.400 miliardi''.

L'effetto positivo della svalutazione non si ripercuotera' omogeneamente su tutti i settori merceologici. ''Avra' effetti positivi sulla bilancia agricola - osserva inghilesi - consentendo alla dieta mediterranea di avere successo nel mondo. Impulsi positivi arriveranno anche per il settore automobilistico poiche' molte auto straniere perderanno in competitivita' come vi sara', inoltre, un buon rilancio per il settore tessile ed abbigliamento e per quello manifatturiero.

''Sara' totalmente negativa per gli acquisti energetici - sostiene Inghilesi - che ovviamente potranno spingere i costi industriali e civili del settore a livelli piu' elevati e ingenerare, quindi, spirali inflazionistiche.

(red/as/adnkronos)