CAMBI: L'FMI CRITICA LA GERMANIA (2)
CAMBI: L'FMI CRITICA LA GERMANIA (2)

(ADNKRONOS) - Nel suo documento di previsioni generali che sara' discusso domani a Washington dai ministri delle finanze del G-7 in concomitanza con la riunione annuale del Fondo e della Banca mondiale, l'Fmi sostiene che fino a quando non saranmno risolti i problemi tedeschi resteranno le pressioni, e le sue previsioni non sono ottimistiche: l'inflazione tedesca e' prevista al record storico del 4,9 per cento quest'anno e ancora al 4,2 per cento l'anno prossimo, per cui le previsioni di forti riduzioni dei tassi tedeschi sembrano pessimistiche.

Il Fondo critica apertamente tutti quei paesi, a cominciare da Stati Uniti, Italia e, recentemente, Germania che non riescono a risolvere i problemi di bilancio a medio termine. Questo fallimento spiega gli alti tassi d'interesse e il blocco della crescita e degli investimenti in particolare in Italia e Stati Uniti.

(cab/PE/ADNKRONOS)