FERRUZZI: MATRIMONIO MONTECATINI-SHELL (5)
FERRUZZI: MATRIMONIO MONTECATINI-SHELL (5)

(ADNKRONOS) - Fonti interpellate a Bruxelles sui contenuti del memorandum di intesa tra Montecatini e Shell escludono che una delle due parti abbia espresso l'intenzione di acquistare le attivita' dell'altra. L'intesa prevede l'integrazione delle attivita' nelle poliolefine dei due partners in una nuova societa' che operera' come entita' autonoma e che sara' controllata in modo paritetico da Montecatini e Shell. Il nuovo colosso chimico disporra' di impianti in quasi tutti i paesi europei, in Nord e Sud America, in Asia e in Australia. Il fatturato complessivo di Himont e di Moplefan (la societa' Montecatini che opera nel down-stream e che entrera' a far parte della nuova societa') supera i 2 miliardi di dollari, quello delle attivita' Shell che verranno conferite e' di oltre 1,5 miliardi di dollari. Per quanto riguarda i tempi, le stesse fonti fanno sapere che il progetto dovrebbe venir perfezionato nell'arco dei prossimi sei mesi.

(nsp/gs/adnkronos)