GERMANIA: PADRONA D'EUROPA? (3) - VALIANI, CASSESE, FERRAROTTI
GERMANIA: PADRONA D'EUROPA? (3) - VALIANI, CASSESE, FERRAROTTI

(ADNKRONOS)- paure per un risorgente pangermanesimo? ''timori infondati'', taglia corto il senatore a vita Leo Valiani. ''dietro a queste paure -sostiene uno dei padri della nostra Costituzione- si nasconde l'alibi di chi non vuole o non e' interessato a risanare una volta per tutte il sistema economico e le finanze pubbliche italiane''.

al giurista Sabino Cassese la forte Germania non fa paura e condivide il giudizio di chi parla di alibi: ''sono preoccupato di piu' dalla debolezza della struttura economica italiana. non si possono imputare ad altri le proprie colpe. i tedeschi sono piu' competitivi? imitiamoli, non condanniamoli''.

il sociologo Franco Ferrarotti vede, pur non volendo essere annoverato fra le file dei catastrofisti, ''il pericolo di un'Europa sottoposta a una direzione tedesca. la marcia economica della Germania potrebbe avere ripercussioni politiche devastanti, come la fine dell'unita' europea''. ''ma e' anche vero -precisa- che la linea tedesca appare tanto piu' dura quanto piu' incerta e' la politica di importanti partner come l'Inghilterra e l'Italia''.

(red/gs/adnkronos)