GOVERNO: LA LUNGA NOTTE DI AMATO
GOVERNO: LA LUNGA NOTTE DI AMATO

roma, 17 set. (adnkronos) - una notte cosi' lunga non si era proprio mai vista. soltanto all'alba le decisioni assunte nella nottata, a roma ed a bruxelles, sono state comunicate: per tre giorni la lira e' stata ''sganciata'' dalle altre monete dello sme. ma altre decisioni, altrettanto importanti, saranno comunicate, soltanto tra qualche ora, quando il consiglio dei ministri le avra' formalmente assunte.

a palazzo chigi, il sole, IERI notte, non e' mai tramontato. il presidente del consiglio, giuliano amato, ha iniziato dalle prime ore del pomeriggio incontri al vertice con i ministri finanziari. incontri poi allargati anche alle parti sociali ed alla banca d'italia. alle 18 il governatore carlo azeglio ciampi ed il direttore generale lamberto dini varcavano il portone di palazzo chigi.

qualche ora piu' tardi era la volta del presidente della confindustria luigi abete. poi, alle 21, mentre le voci su quanto sarebbe potuto accadere si intensificavano, in particolare all'annuncio di una riunione notturna del comitato monetario a bruxelles, il presidente del consiglio lasciava palazzo chigi. (SEGUE)

(sec/PE/ADNKRONOS)