MONOPOLI: DAL PRIMO GENNAIO RISCHIANO DI ''CHIUDERE''
MONOPOLI: DAL PRIMO GENNAIO RISCHIANO DI ''CHIUDERE''

roma, 17 set. (Adnkronos) - i monopoli rischiano la paralisi delle attivita'. il bilancio di previsione dello stato per l'anno finanziario '93 non includerebbe fondi per la futura spa. a lanciare l'allarme sono i tre commissari dell'azienda roberto spano, manfredi bosco e mauro ianniello.

il secondo dl sulla trasformazione prevede tempi di realizzazione '' lunghissimi'' e stabilisce che fino alla nascita effettiva della societa' continuino ad essere applicate le vecchie norme. in pratica, in base al primo dl di luglio poi decaduto, i monopoli si troverebbero dal primo gennaio a non figurare piu' nell'amministrazione statale, in quanto spa. l'azienda cosi' si vedrebbe costretta ad operare secondo le vecchie regole, ma senza bilancio.

''dal primo gennaio - afferma bosco - non saremo piu' in grado di garantire le funzioni dell'azienda e gli stipendi dei lavoratori''. secondo i commissari, questa situazione e' causata dallo stesso dl che prevede l'emanazione di una serie di decreti e regolamenti difficilmente attuabili nel breve periodo.

''poiche' tutti questi adempimenti richiedono tempi non prevedibili - affermano in una nota i tre componenti del comitato di gestione - ci si attende che il governo assuma responsabilmente le iniziative necessarie per correggere un'omissione che determinerebbe la paralisi delle attivita' dell'azienda autonoma dei monopoli di stato prima della sua trasformazione in spa''.

(cre/as/adnkronos)