SANITA': BONI (FIMMG) SU MANOVRA
SANITA': BONI (FIMMG) SU MANOVRA

Roma, 17 set. (adnkronos) - ''In questo modo si spingono i cittadini sopra i 40 milioni di reddito ad andare comunque tra le braccia delle assicurazioni private e questa scelta ormai obbligata non produrra' risparmi per la semplice ragione che questi soggetti erano quelli che contribuivano di piu' e che costavano di meno: ora allo stato resteranno quelli che contribuiscono di meno e che costano di piu'''. E' quanto ha dichiarato il segretario nazionale della federazione medici di medicina generale, Mario Boni, commentando la manovra del governo per la sanita'.

''Probabilmente queste persone non verrranno piu' neanche dal medico di famiglia - ha detto boni - perche' se l'assicurazione privata paga, si avra' una soluzione di tipo americano dove si e' tagliato fuori il medico di famiglia rivolgendosi direttamente agli specialisti e alle cliniche. ma a distanza di anni si e' visto che in questo modo nessuno aveva piu' la responsabilita' del paziente''.

(ria/gs/adnkronos)