DISARMO: LA CINA DISERTA I COLLOQUI ONU
DISARMO: LA CINA DISERTA I COLLOQUI ONU

Pechino, 17 set (adnkronos/xinhua)- Le autorita' cinesi hanno annunciato oggi che - in segno di protesta per la decisione degli Stati Uniti di consegnare caccia F-16 a Taiwan - Pechino boicottera' i colloqui tra i cinque membri permanenti del Consiglio di Sicurezza dell'Onu sul controllo degli armamenti in Medio Oriente.

La vendita - ha affermato Wu Jianmin, portavoce del ministero degli esteri di Pechino - costituisce una violazione delle linee guida sulla vendita di armi concordate dai cinque membri permanenti del Consiglio, la Cina stessa, la Gran Bretagna, gli Stati Uniti, la Francia e la Russia.

Tali regole stabiliscono che le vendite di armi non devono mirare ad interferire negli affari interni di un altro stato, in questo caso Taiwan, che Pechino considera parte integrante della Cina. Pechino ha anche minacciato - anche se non ufficialmente - di adottare misure di rappresaglia nel caso in cui i caccia dovessero raggiungere Taiwan.

(cin/ZN/ADNKRONOS)