PSI: MARTELLI, ANDARE OLTRE L'UNITA' SOCIALISTA (4)
PSI: MARTELLI, ANDARE OLTRE L'UNITA' SOCIALISTA (4)

(ADNKRONOS) - QUINDI, IL MINISTRO RICORDA I SUOI PRIMI ANNI AL VERTICE DEL PSI QUANDO, CON CRAXI, FU ASSUNTA UNA POSIZIONE ''GRATUITA E INNOCENTE'' SULLO SCANDALO LOOCKEED CHE SUSCITO' UNA DURA REAZIONE DEGLI ISCRITTI, FINO ALL'OCCUPAZIONE DELLA DIREZIONE NAZIONALE. ''FRA GLI ORGANIZZATORI DI QUELLA PROTESTA C'ERA L'ATTUALE 'ASSAGGIATORE DI BUDINI', IL COMPAGNO GIANNI DE MICHELIS'', OSSERVA MARTELLI CHE SOTTOLINEA COME ALLORA IL PARTITO REAGI' CON UNA DISCUSSIONE LIBERA E ''USCI' RAFFORZATO''. ''QUELLA SAREBBE ANCORA LA STRADA GIUSTA -DICE- IO L'HO SCELTA E MI AUGURO CHE LO FACCIA ANCHE TUTTO IL PARTITO''.

MARTELLI RIPETE CHE ''L'UNANIMISMO SENZA RINNOVAMENTO NON SERVE AL PSI''. E LAMENTA CHE LO SFORZO DI UNITA' COMPIUTO NELL'ULTIMA DIREZIONE ''NON SIA STATO INTERPRETATO PER QUELLO CHE ERA: UN ATTO DI FIDUCIA, UN INVITO A FARE DI PIU' E MEGLIO'' E CHE ANZI SIA STATO ACCOLTO CON UN MISTO DI ''SUFFICIENZA E ARROGANZA''. MA SE LO 'SFORZO' DI LUGLIO NON E' SERVITO, MARTELLI OSSERVA CHE ''E' BASTATA UN'INTERVISTA PER DAR LUOGO A ''DUE FATTI ATTESI DA ANNI'': IL VIA LIBERA AL PDS NELL'INTERNAZIONALE E ALL'AUTORIFORMA DEL PARTITO.

''MEGLIO QUESTO CHE IL PIATTO UNANIMISMO'', CONCLUDE IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA. MA, SUL PROGETTO DI RIFORMA DEL PSI, AGGIUNGE CHE ''NON PUO' CONSISTERE NEL COMUNICATO DELLA SEGRETERIA O DI UNA RIUNIONE DI VERTICE'', DEVE PARTIRE INVECE DA UN CONFRONTO APERTO. ''SE INVECE SI VOGLIONO DARE SOLUZIONI PREVENTIVE RISPETTO ALLA DISCUSSIONE -AVVERTE- ALLORA COMINCIO A SENTIR PUZZA DI BRUCIATO. SIGNIFICA CHE SI DANNO RISPOSTE SBAGLIATE, BUROCRATICHE, INSENSIBILI ALLE ASPETTATIVE DEI SOCIALISTI''.

''SE HO PRESO LA PENNA PER SCRIVERE, ANZI LA PAROLA PER PARLARE -SPIEGA MARTELLI- E' STATO QUANDO HO VISTO L'ESODO DEGLI ISCRITTI E DEGLI ELETTORI. COME PENSANO DI FERMARLO? CON QUALCHE CIRCUMLOCUZIONE CHE DA' UN COLPO AL CERCHIO E UNO ALLA BOTTE: UN PO' COLPA DEI CORROTTI, UN PO' DEI MAGISTRATI? O FORSE CARICANDO COME ELEFANTI SULLE PRIME INIZIATIVE PER RINNOVARE, RIFORMARE IL PARTITO?''. ATTEGGIAMENTI CHE, CONCLUDE IL MINISTRO SOCIALISTA ''VANNO SUBITO SCORAGGIATI CON FERMEZZA''.

(PNZ/GS/ADNKRONOS)