PSI: MARTELLI, ANDARE OLTRE L'UNITA' SOCIALISTA
PSI: MARTELLI, ANDARE OLTRE L'UNITA' SOCIALISTA

ROMA, 17 SET. (ADNKRONOS) - ''SE C'E' LA DISPONIBILITA' DI REPUBBLICANI, LIBERALI, RADICALI A RICOMPORRE SUL TERRENO DEL SOCIALISMO DEMOCRATICO UN'ALLEANZA PIU' AMPIA DI QUELLA FRA I TRE PARTITI ITALIANI DELL'INTERNAZIONALE SOCIALISTA, NON CAPISCO PERCHE' DOVREMMO LASCIARLA CADERE, SENZA NEMMENO RIVENDICARE LA POSSIBILITA' DI UN'INTESA''. DOPO GENOVA, CLAUDIO MARTELLI RILANCIA DA ROMA LA SUA PROPOSTA DI UNA ''GRANDE ALLEANZA'' FRA SOCIALISTI, DEMOCRATICI E LIBERALI CHE SAPPIA GUADAGNARE IL DIRITTO AL GOVERNO DEL PAESE.

TONO PACATO, MA IDENTICA DETERMINAZIONE AD INSISTERE PERCHE' ''LA PRIMA AUTORIFORMA'' DEL SUO PARTITO SIA UNA UN ''LIBERA, FRANCA DISCUSSIONE CHE IMPEGNI TUTTO IL PSI'', MARTELLI CONFERMA DAL PALCO DEL CINEMA UNIVERSAL (DOVE HA CONCLUSO I LAVORI DEL CONVEGNO DEL CERT SU 'QUATTRO EMERGENZE DA GOVERNARE: ECONOMICA, ISTITUZIONALE, MORALE E CRIMINALE') LA SUA PREFERENZA PER IL SISTEMA ELETTORALE UNINOMINALE AD UN TURNO E RISPONDE ALLE CRITICHE CHE GLI SONO STATE RIVOLTE DOPO IL DISCORSO DI GENOVA.

IL RISCHIO DI UN'ALLEANZA PIU' AMPIA DI QUELLA DELL'UNITA' SOCIALISTA E' DI ESPORSI A ''TROPPE CONTAMINAZIONI IDEOLOGICHE''? ''NON ABBIAMO MAI RAGIONATO COSI' -REPLICA MARTELLI- ANZI, IL PARTITO HA SEMPRE CERCATO UNA CONCILIAZIONE CON ALTRI VALORI CHE LO METTESSE IN CONDIZIONE DI GOVERNARE CON UNA MAGGIORANZA PIU' AMPIA''. E POI, AGGIUNGE: ''TROVO STUPEFACENTE, CON TUTTO L'AFFETTO E IL RISPETTO, CHE IL COMPAGNO BETTINO CRAXI SOLLEVI UN'OBIEZIONE DEL GENERE, VISTO CHE SOLO DUE ANNI FA PROPONEVA NIENTE DI MENO CHE L'INGRESSO NELLA INTERNAZIONALE SOCIALISTA DEL PARTITO DEMOCRATICO AMERICANO''. (SEGUE)

(PNZ/GS/ADNKRONOS)