LEGA: UNA ZECCA CLANDESTINA PER LE ''LEGHE''?
LEGA: UNA ZECCA CLANDESTINA PER LE ''LEGHE''?

MILANO, 26 OTT. (ADNKRONOS) - ANCHE TRA GLI ESPONENTI DELLA LEGA LOMBARDA SERPEGGIA UNA CERTA PREOCCUPAZIONE PER IL MERCATO DEI CAMBI. NON SI TRATTA PERO' DI UNA PREOCCUPAZIONE STRETTAMENTE LEGATA AL CORSO DELLA LIRA, BENSI' DOVUTA ALL'IMMISSIONE, SUL FRONTE DEI GADGET, DI ''LEGHE'' LOMBARDE FALSE, PROVENIENTI DAL SUD ITALIA E DENUNCIATO QUESTA MATTINA DALL'ESPONENTE DELLA LEGA, FRANCESCO SPERONI.

''CI SIAMO ACCORTI -HA DICHIARATO L'ESPONENTE DELLA LEGA NORD-LEGA LOMBARDA- CHE QUALCUNO SI STA ATTREZZANDO PER CONIARE DELLE ''LEGHE'' FALSE E PER QUESTO ABBIAMO GIA' INCARICATO I NOSTRI LEGALI PER DIFFIDARE I FALSARI''. LE MONETE LEGHISTE - UNA LEGA E 5 LEGHE DEL VALORE NOMINALE DI MILLE E CINQUE MILA LIRE- SONO INFATTI COPERTE, FANNO SAPERE GLI ESPONENTI LEGHISTI, DA COPYRIGHT, COME TUTTI I GADGET IN COMMERCIO COL SIMBOLO DI ALBERTO DA GIUSSANO.

(ROS/RDA/ADNKRONOS)