RIFORME: SALVI E BARBERA (PDS) CRITICANO MARTELLI
RIFORME: SALVI E BARBERA (PDS) CRITICANO MARTELLI

ROMA, 26 OTT (ADNKRONOS)- LE AFFERMAZIONI DI CLAUDIO MARTELLI SU RISCHI DI RIFORME-'PAPOCCHIO' IN COMMISSIONE BICAMERALE E L'IDEA DI PROPORRE PER REFERENDUM AL CORPO ELETTORALE UNA SCELTA FRA PROPOSTE ALTERNATIVE NON SONO CONDIVISE DA DUE FRA I PRINCIPALI ESPERTI DI RIFORME DEL PDS.

''LA PROPOSTA DI MARTELLI - DICE CESARE SALVI, RELATORE IN BICAMERALE PER LA RIFORMA DEL SISTEMA ELETTORALE E CHE GIA' SABATO AVEVA CRITICATO IL GUARDASIGILLI- RISCHIA DI TRASFORMARE IL REFERENDUM DA MOMENTO DI DIALETTICA CON IL PARLAMENTO IN STRUMENTO CONTRO I PARTITI ED IL PARLAMENTO. OCCHETTO HA FATTO BENE A REAGIRE. ED IL FATTO CHE IO APPREZZI L'OTTANTA PER CENTO DI QUELLO CHE DICE MARTELLI IN QUESTO MOMENTO NON MI DEVE COSTRINGERE AD APPREZZARE QUEL VENTI DA CUI DISSENTO PROFONDAMENTE... SE CI SONO COSE CHE NON MI PERSUADONO LE DICO AD ALTA VOCE, SPERANDO DI BLOCCARE UN'IPOTESI CHE SE ANDASSE AVANTI SAREBBE DI DIVISIONE A SINISTRA''.

''CONSIDERO FORTEMENMTE SBAGLIATO - FA ECO AUGUSTO BARBERA - DELEGITTIMARE A PRIORI LA COMMISSIONE BICAMERALE. MARTELLI ASPETTI LE SUE CONCLUSIONI E QUINDI ESPRIMA LA SUA OPINIONE''.

(TOR/AS/ADNKRONOS)