TANGENTI: PISICCHIO - ABOLIAMO FINANZIAMENTO PUBBLICO PARTITI
TANGENTI: PISICCHIO - ABOLIAMO FINANZIAMENTO PUBBLICO PARTITI

Roma, 26 ott. -(Adnkronos)- No al finanziamento pubblico, si' a quello privato trasparente e al riconoscimento giuridico: questa le ricette per salvare i partiti formulate dal sottosegretario alle finanze Pino Pisicchio, dc, della corrente di Forze Nuove. Pisiscchio sottolinea come ''tangentopoli'' rappresenta la pietra tombale del partito ideologico ma questo non puo' ne' deve significare fine del partito politico come da qualche parte si vuole intendere''.

Pisicchio propone di procedere sulla strada della riforma dei partiti, ''liquidando innanzitutto i conti con la brutta storia del passato''. Occorre l'interdizione ''perpetua dai pubblici uffici per i politici corrotti e rendere pubblici i carichi pendenti dei candidati a tutti i livelli elettivi. Occorre poi abolire tendenzialmente il finanziamento pubblico sostituito da un finanziamento privato trasparente, all'americana rendendolo deducibile dalle tasse. Infine Pisicchio sottolinea come un partito non puo' essere considerato una associazione meramente privata ma per quel che rappresenta nella vita del paese ''va sottoposto alla legge con riconoscimento giuridico''.

(GUG/PAN/ADNKRONOS)