CANCRO: IN ITALIA QUELLO DEL RETTO AL PRIMO POSTO
CANCRO: IN ITALIA QUELLO DEL RETTO AL PRIMO POSTO

Roma, 29 ott (adnkronos) - Il cancro del retto e' al primo posto tra i tumori che colpiscono gli italiani, in particolare sempre piu' giovani, tra 30 e 40 anni. L'allarme e' stato lanciato a roma dai rappresentanti di 3 mila chirurghi riuniti nel 94/mo congresso nazionale della societa' italiana di chirurgia, presieduta dal professor giorgio di matteo, direttore della terza clinica chirurgica dell'universita' ''la sapienza'' di roma.

''Il cancro del colon-retto - ha spiegato di matteo all'adnkronos - e' una malattia che sta aumentando in maniera vertiginosa e sta diventando una malattia nazionale come d'altra parte lo e' gia' in molti paesi industrializzati come gli stati uniti. Si puo' dire - ha aggiunto di matteo - che ormai occupi il primo posto dei cancri che colpiscono e portano a morte piu' frequentemente la popolazione. In questo senso ha superato quello del polmone e, considerando la diffusione in entrambi i sessi, anche quello della mammella. E' ancora piu' drammatico, poi, che oggi questa sia una malattia che colpisce sempre piu' soggetti giovani, tra i 30 ed i 40 anni. Fattori di rischio sono fumo e alcol associati e alcuni alimenti'', ma il piu' grave problema e' che la maggior parte dei pazienti si accorge troppo tardi dei sintomi della malattia. (segue)

(ria/gs/adnkronos)