OCCHETTO: ''IL PSI E' IL DRAMMA DELLA SINISTRA''
OCCHETTO: ''IL PSI E' IL DRAMMA DELLA SINISTRA''

Roma, 29 ott. (Adnkronos) - ''Nel cuore della sinistra in questo momento c'e' un dramma. Quel dramma questa volta non siamo noi. Il dramma e' il partito socialista e, secondo me, e' un dramma non solo l'atteggiamento di Craxi, ma anche il fatto che si voglia chiudere il Psi''. E' quanto si legge, fra l'altro, nella replica di Achille Occhetto alla direzione nazionale del suo partito, consegnata questo pomeriggio ai giornalisti.

''IL dramma non siamo noi, i nostri drammi -aggiunge Occhetto- li abbiamo gia' patiti, vissuti e abbiamo anche avuto una scissione''.

''Se fossimo in una situazione normale -si legge ancora- tutti i discorsi che abbiamo fatto sulla nuova sinistra, su come la sinistra oggi puo' preparare il nuovo governo, io dovrei domani andare a dirli al segretario del partito socialista italiano. Ma oggi questo discorso, persino il discorso che e' stato fatto nel convegno della sinistra di governo, non lo si puo' trattare con Craxi. Non e' possibile, non c'e' spazio. Non solo per la questione morale, ma per l'impostazione politica che e' ancora accarezzata da Craxi, che non punta alla democrazia alternativa''.

(Tor/as/adnkronos)