PDS: OCCHETTO - NON C'E' UNA ''NUOVA'' PROPOSTA DI GOVERNO
PDS: OCCHETTO - NON C'E' UNA ''NUOVA'' PROPOSTA DI GOVERNO

Roma, 29 Ott. (Adnkronos) - Discontinuita' con il governo Amato e conferma del governo di ''svolta''. Achille Occhetto, nella sua replica di ieri sera alla direzione del Pds ha spiegato che nella sua relazione svolta in mattinata ''non intendeva introdurre formule governative''. ''Nella relazione la questione del governo -afferma Occhetto- e' puramente esemplificativa e non intendeva introdurre altre formule governative: sarebbe pazzesco farlo in questa fase''.

Piu' oltre, Occhetto spiega di aver detto nella sua introduzione semplicemente ''una cosa che ha un suo valore, che non abbiamo detto con questa forza quando abbiamo votato tutti insieme l'ordine del giorno sul governo di svolta. Abbiamo allora detto che data la prova fatta da Amato, il governo di svolta non poteva essere in continuita' con il governo Amato. E io vorrei ricordare che i compagni hanno votato in modo unanime un ordine del giorno nel quale invece questo poteva benissimo stare. Io dico oggi qualcosa di piu', in aperta discontinuita' con il governo Amato e non come allargamento della vecchia maggioranza. Non penso quindi che il governo Amato ci lasci, come una staffetta, in eredita', un nuovo governo allargato al Pds e ai repubblicani'', anche se il segretario del Pds ammonisce che ''questo e' un disegno che e' in campo''. (Segue)

(POL/as/adnkronos)