PREMI: CONSEGNATI GLI ''IMPERIALI'' 92 (2)
PREMI: CONSEGNATI GLI ''IMPERIALI'' 92 (2)

(adnkronos) - La designazione dei cinque prescelti era avvenuta a Roma in Campidoglio l'11 giugno scorso. Nelle precedenti edizioni del Premio, finanziato dal Fhjisankei Group, il riconoscimento era stato attribuito anche a quattro grandi artisti italiani: gli scultori Umberto Mastroianni e Arnaldo Pomodoro, il regista Federico Fellini e l'architetto Gae Aulenti, prima ed unica donna insignito del Premio Imperiale.

Ciascuno dei cinque artisti premiati di quest'anno e' considerato un maestro nel proprio campo. Pierre Soulages, il ''pittore del nero'' e' un artista francese di grande originalita' creativa che non puo' essere etichettato da nessun ''ismo'' del dopoguerra; l'inglese Anthony Caro, ''poeta'' dell'acciaio dipinto e del ferro smaltato sta conquistando una fama mondiale, forse pari a quella di Henri Moore, di cui e' stato discepolo; Frank O. Ghery, statunitense personalizza come architetto la tradizione eclettica, mai accademica, del XX secolo; Alfred Schnittke, tedesco di origine russa e' un direttore-compositore che ha elaborato con straordinaria originalita' le intuizioni musicali di Nono, Ligeti e Stockhausen.

Piu' che mitica e' la fama di Akira Kurosawa che da ''Rashomon'' (1950) a ''Rapsodia d'agosto'' (1990), ha esplorato tutti i sentieri -molto spesso shakespeariani- del confronto tra illusione e realta'. Si tratta di cinque grandi ''nomi'' che si aggiungono a quelli degli altri premiati delle edizioni precedenti; (Leonard Bernstein, Antoni Tapies, James Stirling, Ingmar Bergman, Balthus, Eduardo Chillida, Gyorgi Ligeti).

(red/gs/adnkronos)