SUPERPROCURA: RINVIATO A DOMANI IL DIBATITTO
SUPERPROCURA: RINVIATO A DOMANI IL DIBATITTO

Roma, 29 ott. (Adnkronos) - A norma dell'ultima parte del terzo comma dell'articolo 45 Luciano SAntoro, Togato di unicost, ha chiesto di rinviare a domattina il dibattito sulla proposta della commissione per la nomina degli uffici direttivi del consiglio superiore della magistratura, approvata stamane dal ministro di grazia e giustizia Claudio Martelli di nominare Bruno Siclari procuratore nazionale antimafia.

La norma in questione prevede infatti che sulle proposte ''urgenti'', anche su richiesta di un solo consigliere che abbia la necessita' di approfondire uno studio sugli atti prima di pronunciarsi, venga rinviato il dibattito sull'argomento proposto alla discussione. Secondo Santoro, che ha definito il decreto legge del 6 agosto sulla superprocura ''fatto per escludere qualcuno e includere qualcun'altro'' fra i candidati, c'era il rischio che il consiglio si pronunciasse ''in modo intempestivo'' su qualcosa ''deciso da poche persone e in altre sedi. Non vorrei, ha aggiunto Santoro, che si dicesse ''che il ministro e' stato rapidissimo nella sua decisione e il consiglio no''; sarebbe per il magistrato un'obiezione ingiusta poiche' ''e' un anno che vi sono dei rinvii non per colpa del consiglio''.

Secondo Santoro l'unica garanzia di seguire una procedura corretta e' quella ''di attenersi ad un metodo corretto'' che sarebbe stato ''violato da piu' parti'' se il consiglio si fosse pronunciato questa sera. Pertanto ha chiesto il rinvio della discussione ''ad una seduta straordinaria'' da convocarsi domattina, che il Vice presidente Galloni ha fissato per le ore 9.00.

(and/as/adnkronos)