TASSI: BIANCHI (ABI) - NON ABBIAMO STROZZATO NESSUNO
TASSI: BIANCHI (ABI) - NON ABBIAMO STROZZATO NESSUNO

Milano, 29 Ott. (Adnkronos) - Gli imprenditori esagerano. Si potrebbe sintetizzare cosi' il commento del presidente dell'Abi, Tancredi Bianchi, alle reiterate critiche e richieste degli imprenditori italiani alle banche in tema di tassi. Bianchi, oggi a Milano per un seminario organizzato dall'universita' cattolica sul credito a medio termine e finanziamento del capitale di rischio delle imprese, mostra di non sopportare l'insistenza delle critiche al sistema bancario.

''I tassi di interesse di questi mesi, alla fine dell'anno, incideranno sui conti delle imprese per lo 0,30 p.c. del fatturato. Questo a dimostrazione del fatto che le banche non hanno strozzato nessuno. Del resto si tratta di tre mesi di aumento'', ha sbottato Bianchi.

A chi poi gli ha ricordato l'accusa rilanciata ieri sera nella trasmissione ''Mixer'' dal presidente del consiglio, secondo la quale anche banche italiane hanno speculato sulla lira, Bianchi ha risposto con un laconico e infastidito ''ciascuno puo' dire quello che vuole''. Silenzio su tutta la linea, infine, per quanto riguarda le nomine bancarie.

(Car/as/adnkronos)