VATICANO: INTERROGAZIONE PARLAMENTARE PER VISTA DI SAN PIETRO
VATICANO: INTERROGAZIONE PARLAMENTARE PER VISTA DI SAN PIETRO

ROMA 29 OTT (ADNKRONOS) - LA ''QUERELLE'' TRA AMBIENTALISTI E SANTA SEDE PER LA RIEDIFICAZIONE DEL COLLEGIO DI SANTA MARTA, CHE UNA VOLTA ULTIMATA TOGLIERA' L'UNICA VISUALE COMPLETA DI SAN PIETRO, E' FINITA IN PARLAMENTO. E' STATA INFATTI PRESENTATA OGGI UNA INTERROGAZIONE PARLAMENTARE, INDIRIZZATA AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO E AI MINISTRI DEGLI AFFARI ESTERI E DEI BENI CULTURALI ED AMBIENTALI PER ''APRIRE UN CONFRONTO DIRETTO CON LA SANTA SEDE'' E DARE AL MINISTRO RONCHEY ''L'AUTORITA' NECESSARIA, IN QUANTO COMPETENTE NATURALE A TRATTARE LA QUESTIONE''.

''L'ANNULLAMENTO DELLA VISIBILITA' DELLA FABBRICA MICHELANGIOLESCA - SI LEGGE NEL DOCUMENTO PARLAMENTARE FIRMATO DA PARLAMENTARI APPARTENENTI A QUASI TUTTI I PARTITI, DC INCLUSA - RIGUARDA STRETTAMENTE LE PROBLEMATICHE CULTURALI ED E' ARGOMENTO DI TALE IMPORTANZA DA INVESTIRE LA REPUBBLICA ITALIANA DI GRANDE RESPONSABILITA' DI FRONTE ALLA CULTURA DI TUTTO IL MONDO CHE SEGUE CON ATTENZIONE LO SVOLGERSI DI QUESTA VICENDA''.

''NON SI VUOLE LIMITARE L'AUTONOMIA DI UNO STATO SOVRANO - CONTINUA L'INTERROGAZIONE - POICHE' IL PROBLEMA IN DISCUSSIONE NON E' E NON DEVE ESSERE UN CONTENZIOSO TRA DUE STATI''. TRA LE PROPOSTE PER RISOLVERE IL CONTENZIOSO E' STATO INDICATO UN CONFRONTO COL VATICANO PER ''VISIONARE IL PROGETTO'', ''ISTITUIRE UNA COMMISSIONE BILATERALE'' E ''RENDERLA PERMAMENTE IN MODO CHE POSSA VALUTARE FUTURI PROGETTI CHE IN QUALCHE MODO POSSANO INTERFERIRE CON LE BELLEZZE ARCHITETTONICHE E PAESAGGISTICHE''.

(RED/BB/ADNKRONOS)