PRIVATIZZAZIONI: LA MALFA (3)- NO ALL'ASTA
PRIVATIZZAZIONI: LA MALFA (3)- NO ALL'ASTA

(adnkronos)- e' stato un dibattito ricco di spunti, interrogativi e soluzioni quello organizzato dal pri. una cosa e' comunque emersa con molta evidenza: non esiste una ricetta per le privatizzazioni. al contrario esistono le esperienze concrete attuate in germania, francia e inghilterra che sembrerebbero andare in direzione diversa. innanzi tutto alla base, come hanno ricordato carlo maria guerCi, gian maria gros pietro, e lo stesso gianni varasi,''c'e' la necessita' di lavorare sulla base di un progetto per l'industria italiana''.

nessuno, ha detto guerci, ''ha mai venduto qualcosa solo all'asta ma, tutti, tedeschi compresi, hanno selezionato, postO condizioni precise, e scelto tra pochi il compratore finale''. in quest'ambito '' nuovo pignone e credit sembrano aziende scelte a casaccio per soddisfare l'opinione pubblica. e questo e' mancanza di professionalita''. compratori selezionati ma anche cessioni chiare e decise non semplicemente sulla base del prezzo. ''si corre il rischio di vendere il mercato'' ha detto varasi ricordando l'importanza di fatti quali sviluppo e futuri investimenti che il compratore intende effettuare''. (SEGUE)

(lil/BB/ADNKRONOS)