SME: GARDINI- D'ACCORDO CON AMATO MA SERVE UN'OPA
SME: GARDINI- D'ACCORDO CON AMATO MA SERVE UN'OPA

roma, 29 ott. (adnkronos)- La presa di posizione del presidente del consiglio giuliano Amato sul caso sme ''e' servita a sgombrare il campo da ogni ulteriore equivoco, rimettendo la questione nei binari della correttezza e della trasparenza''. Cosi raul Gardini, presidente del gruppo gardini, commenta le recenti affermazioni del presidente Amato sulla privatizzazione della finanziaria pubblica alimentare. A questo riguardo Gardini si schiera a favore di un'opa, come ''via migliore da seguire''.

In una lunga dichiarazione, Gardini puntualizza anche quello che e' il ruolo del suo gruppo nella vicenda. ''Sono emerse interpretazioni sul ruolo del nostro gruppo che non hanno alcun rapporto con la realta' - scrive infatti gardini - Il gruppo Gardini, in quanto operatore primario nel campo agroalimentare, e' logicamente soggetto attivo nel proprio settore di competenza.

''In attesa di conoscere i contenuti del piano di riordino delle partecipazioni statli che il governo si accinge a presentare in Parlamento, tengo a esporre il mio parere sulla vicenda del gruppo alimentare pubblico. (segue)

(red/BB/ADNKRONOS)