BELGRADO: PROSEGUE LA VISITA DI VANCE E OWEN
BELGRADO: PROSEGUE LA VISITA DI VANCE E OWEN

Belgrado, 29 ott (adnkronos)- Proseguono a Belgrado gli incontri ed i colloqui tra i due copresidenti della conferenza di pace sulla ex Jugoslavia ed i vertici federali, con esiti che gli osservatori - senza nascondere le numerose difficolta' che ancora ostacolano il raggiungimento di una soluzione definitiva della crisi - definiscono positivi. Non sono emerse difficolta' negli incontri tra Vance e Owen da una parte e Dobrica Cosic e Milan Panic, rispettivamente presidente della federazione serbomontenegrina e premier federale, dall'altra. Al contrario tra le parti si e' instaurata un'atmosfera di fiducia che apre la strada ad ulteriori accordi. Le difficolTa' provengono da tutt'altra parte, in Bosnia, in Serbia e nelle Krajne.

Vance e Owen hanno presentato a Belgrado il progetto per un nuovo assetto costituzionale della Bosnia. Lo stesso vance ha consegnato una copia del progetto al presidente serbo Slobodan Milosevic, con il quale si e' intrattenuto per un breve colloquio al quale non ha preso parte Lord Owen.

E' gia' la terza volta che Vance e Owen vengono a Belgrado. La maggior parte dei loro colloqui sono stati dedicati alla guerra in Bosnia. Lo stesso tema ha dominato un colloquio - ''non facile'' - con il capo dello stato maggiore jugoslavo, generale Zivota Panic. Ma alla fine anche col generale E' STATO raggiunTO un accordo.

(nsp/BB/ADNKRONOS)