UNICEF: SOCCORSI AD EX JUGOSLAVIA
UNICEF: SOCCORSI AD EX JUGOSLAVIA

ROMA, 29 OTT. (ADNKRONOS)- IL 1 NOVEMBRE SCATTERA' L'OPERAZIONE DI SOCCORSI UMANITARI UNICEF PER TUTTI I BAMBINI DELLE VARIE REPUBBLICHE DELLA EX-JUGOSLAVIA. LA ''SETTIMANA DI TRANQUILLITA''' CONCORDATA DAL FONDO DELLE NAZIONI UNITE PER L'INFANZIA CON I GOVERNI DEI VARI TERRITORI CONSENTIRA' AI CONVOGLI UNICEF, IN PARTENZA DA BELGRADO, ZAGABRIA E ALTRE LOCALITA', DI RAGGIUNGERE TUTTE LE ZONE DOVE SI TROVANO I BAMBINI PIU' ''A RISCHIO''. 667.000 BAMBINI MINACCIATI ORA NON SOLO DALLE BOMBE E DAI FUCILI MA ANCHE DAL GELO DELL'INVERNO.

GRAZIE ALLA SOLIDARIETA' DEGLI ITALIANI, IN PRIMA FILA NEL RISPONDERE ALL'APPELLO URGENTE DELL'UNICEF INTERNAZIONALE, IL COMITATO ITALIANO PER L'UNICEF HA GIA' PREDISPOSTO L'INVIO DI AIUTI, SOPRATTUTTO COPERTE E ABITI INVERNALI PER BAMBINI, PER OLTRE TRE MILIARDI DI LIRE.

IL COMITATO ITALIANO PER L'UNICEF RESTERA' APERTO NELLE GIORNATE DI SABATO 31 E DOMENICA 1 NOVEMBRE, IN CONTATTO CON GLI UFFICI DI BELGRADO E ZAGABRIA, A DISPOSIZIONE DEI GIORNALISTI PER UN'INFORMAZIONE IN DIRETTA SULL'ANDAMENTO DELL'OPERAZIONE.

(COM/BB/ADNKRONOS)