DUBCEK: E' STATO ASSASSINATO?
economia
cronaca
spettacoli
sport
cultura
salute
lavoro
sostenibilità
internazionale
multimedia
regioni
immediapress
Segui Adnkronos

Sfoglia l'archivio Adnkronos


DUBCEK: E' STATO ASSASSINATO?

Praga, 12 nov. (adnkronos/dpa) - Alexander Dubcek, il leader della primavera di Praga scomparso la settimana scorsa in seguito ai traumi riportati in un incidente di auto il primo di settembre, potrebbe essere stato la vittima di un attentato. Ad avanzare nuovamente l'ipotesi e' questa stato il direttore dell'Istituto di relazioni internazionali di Praga, il professor Jiri Valenta, in un articolo comparso oggi sul giornale ''Lidove Noviny''.

L'attentato - sotto forma di incidente automobilistico - sarebbe stato portato a termine per impedire allo statista di comparire di fronte al tribunale di Mosca dove era stato chiamato per chiarire alcuni aspetti dell'invasione della Cecoslovacchia nel 1968 da parte delle truppe del Patto di Varsavia e dei carri armati sovietici. ''Dio, la natura, o qualcun altro - scrive Valenta - hanno impedito a Dubcek di testimoniare''.

Dubcek, scomparso a 70 anni il sette novembre, aveva riportato la frattura della spina dorsale, del bacino e di alcune costole, nell'incidente di cui era stato vittima a bordo della sua limousine che viaggiava ad alta velocita' in un giorno di pioggia. L'autista, accusato formalmente per l'incidente, si e' rifiutato di commentare l'ipotesi lanciata da Valenta.

(sip/BB/ADNKRONOS)